Pilling non ti temiamo

Chi non ha mai provato l’esperienza di dover eliminare il proprio capo d’abbigliamento preferito a causa dei fastidiosi “pelucchi” che si creano sulla superficie del tessuto?

Il fenomeno in questione detto anche pilling si riscontra infatti sulla maggior parte dei capi, soprattutto se sintetici o misti sintetici. Esso può essere misurato con un indice che va dall’1 al 5 in base alla composizione fibrosa del tessuto, alla lunghezza delle fibre, alla tipologia di filato e ai trattamenti a cui è stato sottoposto.

Ma per quale motivo sorge questo seccante fenomeno?

Esso si crea a causa del movimento: a forza di usare, lavare e sfregare le fibre del tessuto fra di loro e non solo, esse fuoriescono dal filato creando una sorta di peluria alla quale segue sempre l’aggrovigliamento causa della comparsa delle sgradevoli palline.

E’ quasi impossibile che un tessuto non sia soggetto a tale fenomeno, ma esistono alcune tecniche che possiamo adottare per ridurlo e, nei casi più fortunati, evitarlo.

Ecco qualche consiglio per mantenere il vostro guardaroba inalterato per più tempo possibile:

  1. quando lavi i tuoi vestiti nella lavatrice ricordati di inserirli alla rovescia, di modo che la superficie dei tuoi tessuti non si trovi direttamente a contatto con il cestello, che a causa del suo movimento e dello sfregamento con essi provoca la formazione dei “prillini”;
  2. cerca di impostare sempre cicli di lavaggio delicati e brevi per evitare ai tuoi capi l’eccessivo movimento della centrifuga;
  3. usa detergenti fatti apposta per lavare capi delicati e prediligi i saponi liquidi a quelli in polvere, (se devi usare quelli in polvere lascia che essa si sciolga prima nel carico d’acqua e solo dopo inserisci i vestiti);
  4. lascia asciugare i capi naturalmente, quindi all’aria aperta o stesi in un ambiente, cerca di non usare l’asciugatrice (per evitare il movimento costante all’interno) e se la usi imposta un ciclo delicato a bassa temperatura;
  5. quando puoi lava i tuoi capi a mano.

Esistono inoltre accessori specifici per togliere i pelucchi come spazzole adesive e al gel, rasalana, oppure puoi sempre provare con metodi casalinghi come la lametta da depilazione o il nastro adesivo trasparente che non deludono mai.

Se seguirai questi semplici consigli potrai sfoggiare gli abiti che hai realizzato con i nostri tessuti per molto tempo ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *