Michela @applesandthreads, vincitrice del premio della giuria nel concorso #iosonosupercut

Tutto cominciò 5 anni fa, quando la mia dolce metà, pensando forse così facendo, di calmare gli umori della gravidanza, mi regalò una macchina da cucire.

Per mesi la osservai a distanza, intimorita, cercando di capire come far passare il filo in quel labirinto di numeri e frecce, fino a raggiungere l’ago… poi, il colpo di fulmine e da allora le mie notti trascorrono sognando cartamodelli e tessuti e da un annetto a questa parte, anche i filati. 

Astratta di natura, da buon Acquario, mentre una ne faccio, già cinque ne penso.  

Il cucito ed il lavoro a maglia mi permettono di dare sfogo alla mia creatività e sono le mie oasi di pace che aiutano a ricaricarmi dalle giornate professionali piuttosto intense.  

Ho recentemente lanciato un blog (www.applesandthreads.com) ma non è la mia professione, ma piuttosto una passione, un hobby, e quindi possono passare diverse settimane tra due post o solo pochi giorni.

La maggior parte del mio guardaroba è fatto da me e pensate che qualche anno fa non sapevo neanche cucirmi un bottone!

Senza internet ed i molteplici tutorial disponibili sulla rete, sicuramente non avrei potuto imparare da autodidatta tutto quello che oggi conosco.

Instagram è la mia principale fonte di ispirazione.

Parlando diverse lingue, riesco a trovare tantissime idee da designers di tutto il mondo e, se volete un consiglio, non spaventatevi di acquistare cartamodelli stranieri, con le immagini ed un traduttore, riuscirete sicuramente a realizzare il vostro modello!

In caso contrario, scrivetemi!  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.